Formazione naturopata, insegnante Yoga
  • IV°anno di specializzazione in psichiatria

    psichiatria

    Il naturopata che sceglierà questo percorso di specializzazione acquisirà tutti gli strumenti per sostenere l’individuo con problemi in ambiti psichiatrici e coadiuvarne il ritorno all’armonia e al benessere, interfacciandosi anche con le figure professionali Sanitarie.

     

     

     

     

    Leggi tutto...
  • IV°anno di spcializzazione in oncoematologia e neuroncologia pediatrica

    albero cuoriIl naturopata non si pone come sostituto delle figure professionali Sanitarie ma come coadiuvante al benessere dell’individuo acquisendo strumenti utili per creare un dialogo più costruttivo nell’ambito di specializzazione.

    Questa specializzazione nasce da un lavoro intenso già svolto con famiglie ed oncologi che hanno deciso di confrontarsi con A.N.E.A. e con i suoi suggerimenti naturopatici. I risultati hanno quindi dato vita a questa specializzazione di altissimo livello.

    Il naturopata qui specializzato avrà quindi al possibilità di confrontarsi attivamente con le professini sanitarie di riferimento, oltre che a svolgere le sue competenze acquisite, non per operare direttamente sui soggetti sensibili in questione ma con il preciso intendo di prestare una "Opera" concreata di educazione dei genitori sulle manovre di riflessostimolazione o di gestione nutriceutica più opportune per salvaguardare il terreno ed il vitalismo della propria prole.

    A.N.E.A.  sta cercando con tutte le risorse a sua disposizione di rafforzare quella che sempre più è definita la Medicina Integrata.

     

    Leggi tutto...
  • IV°anno di specializzazione in ostetricia e neonatologia

    ostetrica sfondo

    Progetto di base che anima questo percorso specialistico è quello di formare un naturopata che non si ponga come sostituto delle figure professionali Sanitarie ma come coadiuvante al benessere delle nuove famiglie, acquisendo strumenti utili per creare un dialogo più costruttivo in questo ambito così delicato, come il concepimento e la gestione futura delle nuove generazioni.

    Sempre più l'attenzione alla genitorialità ed al progetto di famiglia, verte su stili di vita salubri, pertanto il naturopata Anea, qui specializzato, potrà indubbiamente avere le competenze per assolvere a queste richieste e per creare un lavoro profiquo di equipe con le figure sanitarie dedicate

     

     

    Leggi tutto...
  • IV anno specializzazione Bioenergetica e tecniche riflesse

    NATUROPATIA IN AMBITO BIOENERGETICO E TECNICHE RIFLESSE

    Il percorso formativo del quarto anno in oggetto, permette di poter accedere alle singole specializzazioni che saranno riconosciute come qualifica finale a seguito del percorso triennale di Naturopatia.

    I Moduli formativi che consentono l'accesso singolo per l'ottenimento delle qualifiche professionali ad essi collegati e che prevedono il rilascio degli attestati/titoli, sono:

    • FLORITERAPIA (Kramer e Applicata alla riflessologia) - 2 WEEK END

    • Riflessologia plantare - 4 WEEK END

    • Shiatsu/MTC - 5 WEEK END. Ai fini dell'ottenimento del titolo di shiatsuka occorre integrare la formazione prevista nel IV anno con ulteriori 4 week end.

    • Reiki metodo Harry T. (Gestione del gruppo con tecniche di meditazione) - 2 WEEK END

     

    Leggi tutto...

Minicorso sulle 5 LB sulle malattie neurologiche e degenerative

Cosa sono le 5 Leggi Biologiche?

Le 5 Leggi Biologiche scoperte dal Dr. Hamer sono le premesse per una metodologia clinica
scientifica e centrata sulla persona. Costituiscono un importante cambiamento di tutti i presupposti
usati fino ad oggi per definire cosa sia la “malattia”, permettendoci di comprenderne le cause e di
osservare un “processo in corso” che possiede un senso biologico.

Relatore
Paolo Sanna

0
0
0
s2sdefault

Mini corso sulle 5 Leggi Biologiche

11 maggio 17.15-20.15

 

Contenuti:
AIDS, Epatite C, influenza, raffreddore, tubercolosi, meningite, malattie esantematiche, Herpes, Micosi, Candida, Sifilide, Gonorrea ...

Cosa sono le 5 Leggi Biologiche?

Le 5 Leggi Biologiche scoperte dal Dr. Hamer sono le premesse per una metodologia clinica
scientifica e centrata sulla persona. Costituiscono un importante cambiamento di tutti i presupposti
usati fino ad oggi per definire cosa sia la “malattia”, permettendoci di comprenderne le cause e di
osservare un “processo in corso” che possiede un senso biologico.

Argomenti:
Malattie infettive e quelle"sessualmente trasmissibili"

Relatore Paolo Sanna

 

11065605 434203616764833 8186734368720470701 n

 

0
0
0
s2sdefault

Mantenimento dell'equilibrio acido base

19 GIUGNO ore 9.30-18.30

PROGRAMMA DEL CORSO:

L’equilibrio acido-base rappresenta in naturopatia uno dei pilastri fondamentali per la nostra salute. Tale equilibrio è di importanza capitale, affinchè nell’organismo non si instaurino processi infiammatori cronici nel tempo e quindi patologie future. Nel corso verranno illustrati i concetti base al riguardo, gli effetti che tale squilibrio può determinare nell’organismo, la valutazione e il trattamento di fondo naturopatico dell’acidosi.

Acidosi metabolica e tissutale
Il pH tissutale e l’acidificazione mesenchimale
Patologie e disturbi collegati all’acidosi
Sistemi tampone dell’organismo
Acidosi e ipossia
Acidosi e intossicazione da metalli tossici
Acidosi e catalisi enzimatica
Stress ossidativo e acidosi
Antiossidanti endogeni enzimatici e non enzimatici
Antiossidanti esterni
Ipercapnia, Ipossia e acidosi
Ipossia e Orgonomia di Reich
Bioni e bacilli T
Corazza caratteriale e acidosi

VALUTAZIONE NATUROPATICA DELL’ACIDOSI
Anamnesi
Questionario
pH urinario
Valutazione iridologica
Analisi tissutale del capello
Valutazione kinesiologica
Valutazione BTA Biological Terrain Assessment

TRATTAMENTO NATUROPATICO DELL’ACIDOSI
Alimentazione
Riequilibrio dell’acidosi tissutale e drenaggio mesenchimale
Minerali basici per uso interno ed esterno
Respirazione e tecniche correlate
Chelazione di metalli tossici
Eubiosi intestinale
Detox epatica

Dott. Umberto Villanti

per info e prenotazioni 3933369779  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

image preview

0
0
0
s2sdefault

Corso di Radioestesia

7-8 maggio 9.30-17.30

 

La radioestesia e la sua storia

Tecniche di sensibilizzazione

Esercizi di base per usare il pendolo

Eesercizi di base per usare il biotensor

Esercizi di base per usare la bacchette

Il si e il no naturale

Il testimone

Illustrazioni di quadranti di base

Metodo di lavoro sui quadranti

Ricerca su mappe

Pulizia di un minerale

Test pratici con pietre e cristalli

a cura di Daniela Tagliaferri

 

 

 10355017 1676676825930019 1389552905873598116 n

 

 

0
0
0
s2sdefault

Micoterapia dalla tradizione alla pratica

Conferenza della Dott.ssa Stefania Cazzavillan

La micoterapia si basa sulle proprietà di alcuni funghi.
I funghi medicinali funzionano come “adattogeni” di tutti i sistemi organici e lavorano in profondità andando a riequilibrare più punti dell'organismo. I funghi hanno in genere una funzione comune che è quella di rinforzare le funzioni vitali e le difese immunitarie dell’organismo; migliorano quindi la salute dello stomaco, del fegato e di tutto l’apparato digestivo, della pelle, del metabolismo del colesterolo; si stabilizza la glicemia, migliora la circolazione delle arterie e delle vene, così come i reni.

Siamo tutti sottoposti a molteplici livelli di stress derivanti da vari fattori presenti nella nostra quotidianità, che vanno a incidere sull’equilibrio del nostro organismo. Esistono fattori stressogeni di tipo psico-emotivo o fisico ma anche chimico-iatrogeno (dovuto ad esempio all’assunzione elevata di farmaci) ed elettromagnetico, da radiazioni o microoonde. Inoltre le carenze nutrizionali presenti nella nostra alimentazione, dovute alla qualità stessa degli alimenti che consumiamo, ad allevamenti e culture intensivi, alla perdita dei ritmi stagionali, contribuiscono a creare una situazione di squilibrio nel nostro organismo.

Ecco che allora diventa importante cercare di sostenere la nostra risposta ai fattori di stress e in questo, i funghi, in quanto adattogeni, vanno ad agire proprio sulla fase di resistenza e di innalzamento della risposta, modulando e favorendo il mantenimento dell’equilibrio omeostatico.

La conferenza è gratuita, il numero di posti limitato.

0
0
0
s2sdefault

L'ascolto, aspetto peculiare e base delle terapie olistiche

Venerdì 13 maggio ore 18

Conferenza

Conferenza tenuta da Luisa Aru, medico specializzato in Pediatria, Omeopatia e Antroposofia spiegherà l’importanza dell’Ascolto, a diversi livelli, utilizzando anche, nel corso dell’incontro, attivazioni e sperimentazioni.

 

rudolf steiner e l antroposofia 1481

0
0
0
s2sdefault

Intolleranze alimentari: valutazione e trattamento

 

18 giugno 9.30/18.30

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

Che cosa sono le intolleranze alimentari

Classificazione delle allergie alimentari

Test convenzionali e non convenzionali per le intolleranze alimentari

Differenze tra allergia, intolleranza e sensibilità

Frequenti cause delle intolleranze di secondo livello: additivi, coloranti, eccipienti, edulcoranti, caseina, gliadina, solanina, squilibri dell'apparato digerente, detox epatica insufficiente, carenza enzimi pancreatici, ipocloridria, ecc.

Test per la misurazione della permeabilità intestinale

Valutazione e trattamento delle intolleranze alimentari in naturopatia:
1- Test kinesiologico per la valutazione degli apparati
2- Test kinesiologico per la leaky gut o permeabilità intestinale
3- Test kinesiologico per gli alimenti
4- Test kinesiologico per la valutazione della valvola ileo-cecale
5- Correzione della disbiosi e infiammazione intestinale – trattamento
6- Protocollo delle 4-R

Dr. Umberto Villanti 

per info e prenotazioni 3933359779  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

3878386257

0
0
0
s2sdefault

Introduzione alla geometria sacra

 

Venerdì 29 aprile ore 18.30

 

La conferenza avrà lo scopo propedeutico di introdurre i Partecipanti alla conoscenza della Geometria Sacra ed alla comprensione di come gli antichi costruttori abbiano potuto realizzare edifici armonici e strutturalmente capaci di resistere alle sollecitazioni ambientali e tettoniche,senza la necessità di calcoli strutturali, ma solamente con l’ ausilio di semplici procedimenti di natura geometrica.
:
- Che cosa si intende per Geometria Sacra?
- Il Rapporto Aureo o Numero Divino
- La Serie di Fibonacci
- Il Rapporto Aureo e la Serie di Fibonacci in Natura
- La Matrice Di Progetto Rettangolare
- Alcuni esempi di applicazione dei concetti di Geometria Sacra agli Edifici Storici
- Esempio di applicazione della Geometria Sacra alle Teste dei Giganti di Monte Prama
- Esempi di applicazione della Geometria Sacra ad alcuni importanti edifici religiosi sardi
- Questions Time
- Conclusione del seminario

 

Relatore : Sergio Dr. Ing. Berti
Ingegnere elettronico,Geobiologo ed Esperto di Analisi Geobiofiche dei Luoghi,studioso di Geometria Sacra e di Archeoastronomia,Presidente dell’ Associazione Architettura&Geobiologia Studi Integrati.

 

12994550 226006051097379 7496780638140173402 n

0
0
0
s2sdefault

Altri articoli...

  • 1
  • 2
Joomla SEF URLs by Artio

Contatta - Cagliari

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.