Formazione naturopata, insegnante Yoga

Normativa Europea sulla circolazione delle professioni

Coloro che decideranno di seguire il IV°anno facoltativo ANEA, potranno avere il Titolo Accademico da Anea in Scienze della Salute con qualifica di Naturopata.

I RIFERIMENTI LEGISLATIVI E LA NORMATIVA EUROPEA

Ciascun corso accademico, istituito in una determinata Università madre (statale o legalmente riconosciuta) di paesi aderenti all UE sarà gestito dalla nostra Accademia attraverso una specifica convenzione e rilascerà - in base alla Legge 4 del gennaio 1999 ed alla Convenzione di Lisbona - un titolo accademico valido in tutti i Paesi dell'Unione, Italia inclusa.La valutazione di "equipollenza" vigente in Italia quante tempo fa (Art. 332 del RD 1592/1933) assegnava alle singole università la discrezione del riconoscimento dei titoli . Tale normativa, oggi, è stata abrogata dall'art. 9 della Legge 148/2002 di ratifica della Convenzione di Lisbona, che mira a facilitare il riconoscimento dei titoli accademici stranieri sostituendo al concetto di equipollenza, quello di "differenza sostanziale", quale unico fattore che può giustificare il rifiuto del riconoscimento stesso.Pertanto, l'equipollenza è ormai del tutto superata. L'Italia riconosce le qualifiche professionali estere (esistenti anche nel proprio paese) applicando alle qualifiche di provenienza Ue in possesso di cittadini Ue, le direttive CE di settore che prevedono il riconoscimento automatico della professione, e i cosiddetti sistemi/direttive generali, secondo le quali l'autorità nazionale competente può subordinare il riconoscimento a una misura compensativa (esame attitudinale o tirocinio di adattamento, a scelta del candidato).

I RIFERIMENTI LEGISLATIVI E RICONOSCIMENTO DEL NATUROPATA IN ITALIA

In Italia la figura professionale del Naturopata è esercitata da 40anni ed oggi, finalmente è in via di riconoscimento. Conferma di ciò è il fatto che ad oggi è stato depositato un disegno di legge per la regolamentazione (formulato dall'INAT di cui il nostro Direttore ne è Segretario nazionale), che esiste una legge sulle Discipline bio naturali in Regione Toscana, per la quale è stato varato il decreto attuativo e dal fatto che da oltre 2 anni esiste il codice di partita IVA che ne permette la libera professione e la capicità di gestire il proprio operato secondo le leggi italiane: Altri servizi alle famiglie

RICONOSCIMENTO DELLE LIBERE PRESSIONI:

oggi li naturopata è inquadrato nella L.4/2013 e successiva norma UNI 11491 che ne definisce ambiti e competenze. Resta da Dire che la naturopatia sta comunque cercando un suo spazio più autorevole nel settore della prevenzione primaria della salute.

0
0
0
s2sdefault
Joomla SEF URLs by Artio

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.